H come “Hubert Duprat” e i suoi simpatici Tricotteri

Alla faccia di Tiffany, Cartier e Bulgari (che ovviamente non si disprezzano mai e sono sempre ben accetti) Hubert Duprat, un artista francese, ha sperimentato i tricotteri aka Trichoptera come gioiellieri di fiducia. Questi insetti raccolgono bastoncini di legno, pietruzze, pezzi di foglia per costruire il nido alle loro larvette. Ecco, a queste pietruzze e materiali di vario genere l’artista ha pensato bene di sostituire perle, pietre dure, pagliuzze d’oro, opali, zaffiri, turchesi, rubini in modo da manipolare in un  certo senso la realizzazione della crisalide.

Dal punto di vista dell’osservazione scientifica si è notato che alcuni tipi di tricotteri alla fine costruivano ‘crisalidi d’oro’ mentre altre specie riciclavano crisaludi costruite da altri “colleghi”; dal punto di vista estetico il risultato è veramente interessante.

Per approfondire consigliato questo link o dare un’occhiata a questo video

Thx Eli S.

 

Annunci