About

Sono parecchie le cose di cui mi piacerebbe trattare, vorrei che questo blog potesse raccogliere molteplici voci e non rimanere nell’autoreferenzialità come spesso succede. Di base, mi piacerebbe dare input che vadano dalla cultura di tutti i giorni, quella che in un modo “figo” si definisce lifestyle che altro non è che un modo di vivere la vita esprimendo la propria personalità attraverso la moda, le mode, i modi: usi e costumi contro il logorio della vita moderna.
In molti non sanno che purtroppo per combattere il suddetto logorio non bastano un paio di scarpe con tacco 15, una super macchina full optional o un look da radical chic metropolitano. La moda è lo specchio della società ma è anche una gabbia di cristallo in cui in molti si chiudono per paura di esporsi troppo. Uno dei miei scopi è uscire da tutto questo tenendo conto anche di quello che c’è OLTRE.
La musica, ad esempio, come aspetto fondamentale della vita, che non solo accompagna e fa da sottofondo, ma che amplifica i sentimenti e le sensazioni entrando ad essere pare delle esperienze mantenendo spesso vivi i ricordi.
L’arte, e le arti, che provocano impressioni uniche: convivere con l’arte che si esprime attraverso  mille modalità diverse e in mille luoghi diversi. Che negli ultimi decenni si è evoluta diventando sempre più fruibile ed insediandosi, fortunatamente, anche in spazi che prima non erano concepiti come luoghi d’arte. Luoghi  non convenzionali che aggiungono valore a ciò che è stato concepito da sempre come qualcosa destinato a migliorare la qualità della vita attraverso l’estetica e l’espressione della creatività.
Un sacco di persone creano, inventano, portano innovazione e si sbattono ma non vengono riconosciute quanto dovrebbero; in questo blog mi piacerebbe anche parlare di questo.

…. senza dimenticare che la cornice, per ora, nonchè il posto da cui scrivo, sempre per ora, è l’Italia, un paese che amo e che rispetto per tante cose, ma che per altrettante cose mi indigna sempre di più, ogni giorno si notino crepe, muffe, e la puzza di stantio è la stessa che c’era nella mia cantina quando una volta ha piovuto pesantemente e si erano rotte le fognature… e ho detto tutto.

Evitando la retorica e i discorsi fatti, mi sono stufata, e sono certa di non essere l’unica. Detto questo, ho la certezza che queste pagine ospiteranno anche chi, come me, non ha voglia di tacere, su niente; perchè ora più che mai non c’è tempo, voglia ed energia per farlo.
C’è piuttosto energia per esprimersi, sebbene ci sia chi, da molti fronti, stia tentando di limitare i mezzi e ostacolare la libertà di pensare autonomamente con metodi sottili, a volte subdoli, mascherati da sorrisi ed edulcorati da belle parole.

Ma sono solo parole che sminuiscono il valore della parola stessa.

Questo è un blog libero e condivisibile. I suoi contenuti possono essere diffusi, ma solo dopo avermelo comunicato. Il blog non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato a discrezione di chi scrive senza scadenza precisa. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001. L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all’interno del blog stesso, forniti come servizio ai lettori e ai naviganti. L’autore non ha alcuna responsabilità per i commenti ai post, anche se anonimi, di cui sono responsabili i rispettivi autori. Alcune  immagini pubblicate sono tratte da internet e valutate di pubblico dominio ma se il loro uso dovesse violare i diritti d’autore, lo si comunichi e verranno rimosse prontamente.

Per qualsiasi comunicazione non esitate a contattarmi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...