G come “GIANT”

Di getto avrei scritto un post sui Graffiti – mica solo perchè inizia con la G –  però dopo averlo scritto ho pensato che forse troppo polemico e preferivo ternere certe idee per me e condividerle verbalmente per creare una forma di dialogo con chi sicuramente le avrebbe capite, vista tutta la confusione che c’è ultimamente tra writing street art, graffiti e vandalismo da bagni delle medie.
Però, per non venire meno alle mie passioni sto in tema … G come Giant aka Giantone aka Mike Giant… quello stesso Mike Giant che anni fa ho incontrato all’ArteFiera di Bologna e che aveva fatto una super installazione allo stand della Magda Danysz di Parigi.

L’intervista realizzata successivamente per Hotmc.com mi ha poi confermato oltre ad essere un o dei miei artisti preferiti Mike è una persona assolutamente geniale sotto tanti punti di vista.
A parte questo, oltre alla sua attività come visual artist/ street artist, tatuatore, amante praticante della vita sulle due ruote Giant fa nuovamente parlare di se grazie ad una serie di pubblicazioni di Rebel8.
Si tratta di tre limited edition libri/ zines d’artista disponibili sullo store online.
Americana Tattoo Flash Collection: 111 pagine in 250 copie dedicate ai tattoos; 

Buddhist Basics: 34 pagine  in 100 copie che trattano le idee fondamentali della pratica ideologia buddista secondo M.G.; Goathedz Issue Two: 112 pagine di  illustrazioni, testi, fotografie di Mike Giant& co. Anche questo in 100 copie.

Thx Juxtapoz Mag.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...